Brumotti aggredito al Quarticciolo, Chef Rubio pesante: “Sei un infame, te ne hanno date poche”

Mentre stava registrando un servizio nel quartiere Quarticciolo di Roma, l’inviato di Striscia La Notizia Vittorio Brumotti è stato violentemente aggredito. Queste le sue parole riprese da romatoday.it:

Mi hanno dato calci sulla schiena e sui reni, sbattuto la faccia contro il furgone della troupe, che è stato distrutto, spaccato la bici. Il tutto condito dalle solite minacce di morte e nonostante la presenza delle forze dell’ordine, che hanno fatto il massimo per proteggermi“.

Aggressione commentata da Chef Rubio, che si è scagliato pesantemente contro Brumotti:

Non sapete nulla del core immenso del Quarticciolo, voi giornalisti da strapazzo vi dovreste vergognare per la propaganda infame che riservate a chi è abbandonato dallo Stato, e resiste nonostante tutto con dignità e umanità. Brumotti sei un infame, troppe poche te n’hanno date“.