Fase 2 Conte sulla serie A: “servono più garanzie, che ora non ci sono”

“Per avventurarsi a fare una data per la ripresa del campionato bisogna avere qualche garanzia in più che in questo momento non c’è”.

Con una dichiarazione secca, decisa, il presidente del Consiglio Giuseppe Contesposa appieno la linea del ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora e frena le aspettative del mondo del calcio, che spera proprio nell’intervento di Conte per alleggerire le misure per il ritorno in campo. “Il ministro Spadafora – ha aggiunto Conte – sta seguendo con grande attenzione il mondo dello sport, è molto responsabile come tutto il Governo. Bisogna prima capire e aspettare che si realizzino le condizioni per la ripresa del campionato, non solo di calcio, in condizioni di massima sicurezza”.