Fase 2, la nuova autocertificazione valida per gli spostamenti fuori Regione

Sul nuovo modello si dovrà indicare l’indirizzo di partenza e quello di destinazione, oltre che a dichiarare di non essere sottoposti alla quarantena. Chi viola le norme rischia la sanzioneamministrativa da 400 a tremila euro.

Clicca per scaricare