Mercato Esquilino chiuso per blatte, escrementi di piccione e topi

La ASL di Roma ha chiuso il mercato Esquilino per le pessime condizioni igienico-sanitarie. Infatti, nei banchi dove venivano venduti carne e pesce, sono state rinvenute blatte, volatili, escrementi di piccioni e addirittura topi.

Nel corso del sopralluogo, inoltre, è stato accertato come i pozzetti di scarico fossero fatiscenti e ostruiti da residui e scarti alimentari. Le strutture del mercato, nel complesso, sono risultate inadeguate e dannose per la salute pubblico, come riferisce romatoday.it.