Super League, Agnelli si arrende: “Senza inglesi non esiste più”

Il Presidente della Juventus Andrea Agnelli, promotore della Super League, sembra arrendersi all’idea della creazione della nuova competizione. Come riportato da France Press, il patron bianconero avrebbe dichiarato: “Senza le squadre inglese, la Super League cessa di esistere”.