Un piccolo aereo biposto precipitato nel Tevere

Un aereo biposto è precipitato intorno alle 15.30 sul Tevere, all’altezza dell’Aeroporto dell’Urbe, a Roma. Una delle due persone che si trovavano a bordo è stata recuperata viva. Si tratta dell’istruttore che è stato recuperato dagli uomini dell’equipaggio di Pegaso 33 Elitaliana e trasportato in ospedale. Sono in corso le ricerche da parte della Polizia Fluviale e dei vigili del fuoco del passeggero, che al momento risulta disperso. 

Secondo la prima ipotesi, chi era al comando avrebbe tentato un atterraggio di fortuna in acqua, a causa di un problema in volo, non riuscendo però nell’intento.