COVID-19, l’OMS lancia l’allarme: “160 nuovi casi al minuto”

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) lancia l’allarme: “In Europa la pandemia resta grave”. Secondo l’organizzazione, infatti, i nuovi casi COVID-19 nel continente europeo sarebbero 160 al minuto, 9.500 ogni ora.

Per tale motivo Hans Kluge, Direttore Regionale dell’OMS ha inviato le persone ad adoperarsi affinché “diminuisca la trasmissione del virus, seguendo tutte le precauzioni note”. Lo scrive Sky TG 24.